Breaking News

Perché Hai Bisogno Di Pneumatici Estivi E Invernali?

pneumatici invernali
pneumatici estivi

Nei paesi nordici, abbiamo sicuramente tutte e quattro le stagioni, a volte sembra che le estati siano troppo brevi, ma quasi sicuramente sperimenteremo un clima invernale e abbiamo estati che includono un clima caldo. Non succede spesso, ma a volte vorremmo che l’auto avesse l’aria condizionata in modo da poter combattere il caldo. Che è una grande differenza rispetto a ciò che desideri sei mesi dopo, dove potresti desiderare di avere un preriscaldatore Eberspaecher per riscaldare la tua auto prima di entrarci. Queste grandi differenze di temperatura e condizioni meteorologiche richiedono di avere pneumatici diversi sulla tua auto.

Hai bisogno di due set di pneumatici perché le condizioni meteorologiche variano così tanto che devi avere due set in cui ogni pneumatico è ottimizzato per darti le migliori caratteristiche per ogni stagione estrema. Gli pneumatici estivi hanno le migliori proprietà per l’estate e gli pneumatici invernali offrono le migliori proprietà per la stagione invernale. Gli inverni sono probabilmente la stagione che ne ha più bisogno, poiché neve e ghiaccio possono essere piuttosto impegnativi.

I pneumatici estivi sono ottimizzati per gradi e condizioni meteorologiche che includono condizioni sia bagnate che asciutte. La maggior parte delle estati, guiderai su strade asfaltate asciutte, dove la stabilità e le buone proprietà in curva sono importanti. Altre caratteristiche importanti sono una buona risposta dello sterzo e una bassa resistenza al rotolamento. Quando il tempo si bagna, è comunque necessario uno spazio di frenata breve, quindi le gomme devono avere una buona distanza di frenata su superfici bagnate e la capacità di prevenire l’aquaplaning. Ciò richiede che il battistrada sia ottimizzato per questo scopo in modo che l’acqua possa essere spinta lateralmente in modo rapido ed efficiente in modo che i pneumatici non perdano il contatto con la superficie stradale.

Durante la stagione invernale, devi superare varie sfide, poiché hai temperature sotto lo zero combinate con un clima invernale abbastanza rigido che include neve, ghiaccio e fanghiglia. Queste condizioni meteorologiche sono difficili a modo loro. Sul ghiaccio è difficile avere una buona presa con la gomma. Per ovviare a questo, i pneumatici utilizzano borchie metalliche integrate nel battistrada o poi motivi nel battistrada che creano un’aspirazione che fornisce aderenza in combinazione con cristalli che conferiscono alla superficie una struttura di carta vetrata dura. Le borchie sono superiori, ma hanno un po’ più di restrizione sul loro utilizzo. Il design del battistrada ti dà grip quando si tratta di neve, quindi i tacchetti non ti danno una presa extra diretta. Ecco perché entrambi funzionano ugualmente bene. Lo stesso quando incontri la granita. Tuttavia, i pneumatici devono avere un buon disegno del battistrada che possa prevenire efficacemente la pianificazione dello slittamento.

Il problema è che queste gomme non si sovrappongono, il che significa che non puoi usare le gomme estive in condizioni invernali nello stesso modo in cui non puoi usare le gomme invernali durante l’estate, quindi devi cambiare le gomme. La tempistica del cambio è molto importante per assicurarsi di poter guidare in sicurezza durante l’anno.

Per ulteriori informazioni sugli pneumatici estivi e invernali, visitare: https://www.nokiantyres.it/